Avvenire: la prima pagina di domani 13 febbraio. Scuola da tutelare, 70° miracolo a Lourdes, avanzamenti nella terapia genica

“Avvenire” dedica il suo titolo principale alla “scuola da tutelare” dopo la nuova aggressione a un insegnante da parte di genitori di alunni. Il commento è affidato al pedagogista Daniele Novara: “L’episodio di Foggia ha solo un nome: violenza. Un’aggressione vergognosa ai danni di un insegnante che non può trovare nessuna giustificazione, come ha giustamente commentato Valeria Fedeli, ministra dell’Istruzione. Un episodio drammatico che, ancora una volta e forse definitivamente, porta alla luce del sole una grave situazione: i genitori, più dei ragazzi, manifestano una fragilità che nelle generazioni precedenti non si era mai riscontrata. Dobbiamo avere il coraggio di riconoscere che oggi sono più a rischio tanti genitori rispetto ai loro figli. Un’emergenza educativa a 360 gradi, senza precedenti”. L’editoriale è invece focalizzato sul 70° miracolo riconosciuto ufficialmente a Lourdes. Scrive Luciano Moia: “Il soprannaturale fa parte della nostra vita. Interroga il nostro razionalismo. Sgretola le nostre convinzioni di autosufficienza. Ci sollecita all’umiltà. Ci induce a sospendere il giudizio. Ci spinge a considerare il fatto che esista qualcosa che va al di là della nostra pretesa di controllare, di prevedere, di pianificare tutto. Per qualcuno è un pensiero disturbante, il sospetto inquietante di un Mistero che si fa presente e che scombina i nostri piani. Per altri è la conferma di una speranza, un lieto presagio che, definendo la nostra finitezza, ci regala un raggio di infinito”. Due fotocronache sono rispettivamente per il fatto di Lourdes e per nuovi avanzamenti nella terapia genica, con il primo successo negli Usa. Il titolo di taglio va allo scandalo che sta colpendo la Ong britannica Oxfam, alcuni membri della quale sono accusati di sfruttamento sessuale di minori ad Haiti. Richiami infine per la campagna elettorale, con la grana rimborsi fantasma per il M5S e il dibattito sulle misure per la sicurezza.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo