Diocesi: Milano, istituita la nuova Commissione per la promozione del bene comune. “Discernimento alla luce del vangelo”

(Milano) Commissione per la promozione del bene comune: è il nuovo organismo istituito oggi dall’arcivescovo di Milano, monsignor Mario Delpini, nella solennità del patrono, sant’Ambrogio. Annunciata da tempo, la commissione ha per scopo di aiutare il vescovo nel suo ministero, “fornendo materiali e occasioni per orientare un discernimento e una valutazione condivisa sulla vita della città e della società, alla luce del Vangelo”. Monsignor Luca Bressan, vicario per la cultura e l’azione sociale, commenta su www.chiesadimilano.it: “L’arcivescovo sente il bisogno di prendere la parola in modo efficace e credibile sui temi che toccano il vivere insieme, il bene comune e la costruzione delle istituzioni che custodiscono la tradizione e aprono al futuro. Per poterlo fare, alla neonata commissione l’arcivescovo chiede di affrontare tre questioni principali”: “aiutarlo nel ricostruire dentro il tessuto diocesano luoghi e soggetti che sappiano raccontare con semplicità e senza paura lo sguardo cristiano sulla società”; “assumere e riscrivere il vocabolario della tradizione (dando nuova vita dentro la cultura e la politica ai temi classici e fondamentali della dottrina sociale della Chiesa)”; “individuare spazi e strumenti per dare voce ad alcuni temi che la Chiesa ambrosiana sente come particolarmente urgenti”, fra i quali l’Europa, la famiglia e il lavoro, il legame sociale, il ruolo della politica.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia