This content is available in English

Spagna: arcidiocesi di Madrid e comunità di Taizè, appello alla cittadinanza per l’Incontro europeo dei giovani. Mancano ancora 8mila posti letto

Prosegue la preparazione al 41° Incontro europeo dei giovani animato dalla Comunità di Taizé, che quest’anno si terrà in Spagna, a Madrid, dal 28 dicembre al 1° gennaio 2019. Un comunicato dell’arcidiocesi di Madrid informa che sono 170 le parrocchie della città coinvolte nell’accoglienza dei partecipanti e negli eventi in programma.
Nel comunicato si segnala però che, nonostante la disponibilità di molti, mancano ancora 8mila posti letto per accogliere i numerosi partecipanti, tra i 17 e i 35 anni, che arriveranno da tutti i Paesi d’Europa.
Perciò, la stessa Comunità di Taizé “rivolge un appello urgente per l’ospitalità a tutti gli abitanti di Madrid: famiglie, comunità religiose, persone singole o anziani. Servono solo due metri quadrati di spazio per alloggiare un partecipante! I pellegrini avranno con sé sacchi a pelo o stuoie e non serve altro”, o al massimo una semplice colazione, dato che per tutta la giornata i partecipanti saranno a carico dell’organizzazione.
L’incontro di Madrid, come quelli che l’hanno preceduto, ha l’obiettivo di creare “fiducia e solidarietà tra i popoli, attraverso la preghiera, la riflessione e l’impegno a condividere l’esperienza delle comunità cristiane della città”, ricorda il comunicato dell’arcidiocesi.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia