Pubblicità responsabile: Sorgenia ed Emergency sono i vincitori del premio San Bernardino 2018

Sorgenia con la campagna “Domani è una figata”, per la categoria profit, ed Emergency con la campagna “Ogni persona conta”, per la categoria non profit, sono i vincitori dell’edizione 2018 del Premio San Bernardino, giunto alla 16ª edizione. Il premio accompagna e promuove la riflessione pubblica e quella degli addetti ai lavori sui temi della comunicazione sociale e della pubblicità responsabile, riservando particolare attenzione alla formazione e al protagonismo delle giovani generazioni.
La campagna “Domani è una figata”, che ha come testimonial Bebe Vio, “parla in modo chiaro ed efficace di innovazione e cambiamento – si legge nelle motivazioni del premio –. Notevole il passaggio sulle trasformazioni sociali, culturali, etiche e sui cambiamenti”. La campagna “Ogni persona conta” ha vinto “per la lineare capacità di far pensare ‘oltre la pelle’ (quella fisica e sociale) delle persone andando al cuore delle qualità e competenze umane. Troppo spesso e sempre di più chiudiamo gli esseri umani nella loro apparenza e in un presente senza profondità e senza amore”. Lo spot di Emergency – secondo la commissione esaminatrice – “chiama a rompere lo schema ingiusto (…) e mentre lo spot finisce vorresti correre dietro al medico mendicante e al suo mazzo di rose”.
A Hasfa Islam, del liceo Argan di Roma, è stato assegnato il premio giovane pubblicitario 2018. La giovane è autrice di un progetto per il Consorzio nazionale per la raccolta, il riciclaggio e il recupero degli imballaggi in plastica (Corepla). “La formazione etica dei giovani pubblicitari – afferma Egidio Maggioni, presidente del Premio – è da sempre tra gli obiettivi di questo riconoscimento dedicato al ‘genio della comunicazione’ che è stato san Bernardino”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa