Diocesi: Termoli, tra reperti del palazzo vescovile e area cimiteriale della cattedrale, un percorso di storia e arte sotto l’episcopio

In un edificio le stanze sotterranee hanno sempre un che di misterioso e fanno pensare, spesso, a tesori nascosti, anche per decenni. Visitare quelle stanze può dar vita a veri e propri percorsi di storia, arte e cultura. È quanto è possibile fare, da ieri, nell’ipogeo dell’episcopio di Termoli. Dopo un articolato lavoro di restauro, ora spazio è stato ordinato e reso fruibile a studiosi, turisti e visitatori attraverso l’ingresso diretto dal portone di piazza Duomo e un percorso suggestivo che si inserisce in un progetto di promozione storica, artistica e culturale del territorio. All’interno sono collocati i reperti della cattedrale di notevole interesse dal punto di vista liturgico, storico e culturale e altri materiali accompagnati da mappe e cartelli informativi in uno scenario reso molto singolare da un’apposita illuminazione. Dagli spazi dell’ipogeo è ora possibile visitare anche l’adiacente area cimiteriale della cattedrale.

“Il percorso che si sviluppa dal nuovo ingresso – spiega l’architetto Nicola Di Pietrantonio, responsabile dei lavori –: inizia con una scala creata ad hoc che conduce a un vano in cui era stata individuata anche una botola in cui erano conservati vari reperti tra cui alcuni capitelli della Cattedrale e, in particolare, i frammenti della statuina ricollocata di recente sul portale e che con ogni probabilità rappresenta l’effige di san Timoteo. Si passa quindi alla suggestiva zona della cisterna con pareti larghe circa due metri ma, a quanto pare, utilizzata nelle epoche passate come una torre-rifugio per i vescovi. Si giunge, poi, nel vano ipogeo vero e proprio dove sono stati collocati i diversi reperti su appositi sostegni”. All’inaugurazione dell’ipogeo hanno partecipato il vescovo Gianfrano De Luca e il sindaco di Termoli, Angelo Sbrocca. I lavori sono stati finanziati dalla Regione Molise e dalla Cei nell’ambito dei fondi dell’8xmille.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa