Minori stranieri non accompagnati: Roma, dal 7 dicembre mostra fotografica “Io so(g)no” al Museo delle Mura

Storie e sogni di 15 minori stranieri non accompagnati accolti in Italia. Sono quelli raccontati nella una mostra fotografica “Io so(g)no. Sguardi dei minori stranieri non accompagnati sulla loro realtà e i loro sogni”, nata da un progetto dell’Unhcr, l’agenzia Onu per i rifugiati, in collaborazione con l’Autorità garante per l’infanzia e l’adolescenza (Agia). La mostra che sarà visitabile dal 7 dicembre al 6 gennaio presso Museo delle Mura di Roma, è promossa da Roma Capitale, assessorato alla Crescita culturale – Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali, con i servizi museali di Zètema Progetto Cultura.
Gli scatti raccontano 15 minori di età compresa tra i 14 e i 17 anni, provenienti da Egitto, Albania, Eritrea, Gambia, Filippine, Somalia, Ghana e Nigeria, ospiti delle strutture d’accoglienza “Il Tetto Casal Fattoria” e “La città dei ragazzi”. La mostra è il risultato di un percorso formativo sul linguaggio fotografico che si è articolato in 6 giornate di formazione basate sulla tecnica del learning by doing, cioè imparare attraverso il fare.
“Negli ultimi tre anni – viene ricordato in una nota – sono arrivati in Italia via mare oltre 30mila minori non accompagnati o separati dalle loro famiglie. Con gli arrivi, sono aumentate anche le sfide per garantire loro protezione adeguata, alla luce dei bisogni e delle vulnerabilità specifiche che li contraddistinguono, con particolare riguardo all’accoglienza in strutture idonee e all’accompagnamento nel percorso verso la maggiore età e l’autonomia”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia