Papa Francesco: visita il presepe di sabbia in piazza San Pietro

Dopo il tradizionale “Te Deum” di ringraziamento per l’anno che sta per concludersi, il Papa ha lasciato la basilica vaticana per raggiungere “Sand Nativity”, il presepe di sabbia allestito al centro di piazza San Pietro. Passando sotto il colonnato del Bernini, dal lato del Braccio di Carlo Magno, Francesco si è concesso volentieri – per circa mezz’ora – all’abbraccio della folla di turisti, romani e fedeli che lo hanno acclamato a gran voce, come fanno durante le udienze del mercoledì. Poi la sosta in preghiera, da solo, davanti al presepe realizzato con la sabbia di Jesolo dai più grandi artisti esperti di questa singolarissima arte. Nel rientrare a Santa Marta, il Papa ha percorso di nuovo il tragitto in senso inverso, concedendosi ancora una volta, sorridente e rilassato, alla folla che lo ha aspettato per poterlo salutare. Il primo presepe di sabbia ad aver fatto la comparsa in piazza San Pietro, il 7 dicembre scorso, potrà essere ammirato fino al 13 gennaio, quando terminerà il tempo liturgico del Natale. Domani i primi impegni liturgici di Francesco per il 2019: la Messa nella basilica alle ore 10, seguita dall’Angelus dalla finestra del terzo piano del palazzo apostolico.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia