Nicaragua: vescovi, “le lacrime del nostro popolo sono le lacrime di Dio”

“La lacrime del nostro popolo sono le lacrime di Dio. Egli cammina con noi nel mezzo del dolore ed è solidale con la nostra sofferenza”. Infatti, “nella morte, nella sparizione di qualsiasi essere umano, nella detenzione e nell’ingiusta carcerazione, nell’esilio forzato delle famiglie, nella manipolazione della coscienza soprattutto attraverso alcuni mezzi di comunicazione e i social network, spesso promotori di notizie false, e nella divisione del popolo, Dio stesso è negato”. Lo affermano in un messaggio a tutto il popolo del Nicaragua, scritto in occasione dell’Avvento, i vescovi della Conferenza episcopale del Nicaragua (Cen). Il messaggio offre, alla luce del Vangelo, una riflessione sull’attuale momento che sta vivendo il Paese, a oltre sette mesi dall’inizio delle manifestazioni pacifiche nei confronti del governo del presidente Daniel Ortega e di fronte alla repressione sempre più forte e agli attacchi diretti alla Chiesa da parte del regime. Tanto che, scrivono i vescovi, “ci chiediamo se un nuovo orizzonte per un Nicaragua migliore sia possibile, dato l’aumento allarmante degli indici di violenza nel Paese e il modo aggressivo in cui anche tra i fratelli si nasconde il desiderio di vendetta”.
Ma i vescovi invitano alla speranza, constatando che “nasce un nuovo orizzonte per i nicaraguensi, attraverso espressioni che nascono dalla preoccupazione della persona umana. I gesti di solidarietà, di amore e di perdono sono la chiave per affrontare la violenza che cerca di generare circoli di morte. In effetti, assumere i valori umani fondamentali è una forma di lotta civica soprattutto nel momento in cui tutti prendiamo sul serio la libertà di espressione, la protesta pacifica, ecc. Noi cristiani dobbiamo raddoppiare le nostra vita di preghiera e testimonianza di fronte alla paura e al pessimismo che ci vorrebbe imporre, prima nei cuori e poi nei vari momenti della vita umana, comprese le nostre comunità cristiane”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo