Disabilità: Molinari (Parlamento Ue in Italia), Europa “grande fornace di opportunità” anche per le persone disabili

“L’Europa dà e potrà dare sempre più possibilità alle persone con disabilità”. Lo ha detto Maurizio Molinari, portavoce dell’Ufficio del Parlamento europeo in Italia, intervistato da Radio Vaticana Italia in occasione dell’evento che si è svolto stamane a Roma “Un’Europa senza barriere: costruiamola insieme! Testimonianze, esperienze e proposte in occasione della Giornata internazionale per la disabilità”. L’Europa già oggi rende possibile “viaggiare con un’assistenza in treno o aereo, fare l’Erasmus, lavorare”, spiega Molinari, che, cieco dalla nascita, prima di ricoprire l’attuale posizione ha lavorato come giornalista in Inghilterra, Belgio e Italia. “L’Europa è una grande fornace di opportunità”, chiosa, annunciando che si sta lavorando a livello di istituzioni europee a un “atto europeo per l’accessibilità” , una legislazione di riferimento che “inquadri tanti aspetti della vita delle persone disabili”: dai siti degli enti pubblici, ai bancomat, alle strade. Riferendosi all’evento romano, Molinari racconta: “All’ex dogana abbiamo invitato tante persone disabili e non, per scolpire la creta e fare con lo scultore Felice Tagliaferri”, lui stesso scultore non vedente, “una scultura collettiva” che ha come titolo “l’unione” e che vuole mostrare “come l’Ue può essere un’opportunità anche per i disabili” e che “i disabili devono avere voce per dire che tipo di unione europea vogliono per il futuro”.  L’intervista può essere ascolta su Vatican News.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo