This content is available in English

Consiglio d’Europa: domani il rapporto sulla situazione nelle carceri europee

(Strasburgo) Lavora oggi e domani a Strasburgo la Commissione europea per l’efficacia della giustizia (Cepej) per arrivare all’adozione di una Carta che “stabilisca il quadro per l’uso dell’intelligenza artificiale nei sistemi giudiziari” e una “guida sulla comunicazione dei tribunali con il pubblico e i media”. La Commissione deve anche aggiornare “gli orientamenti per la gestione del tempo giudiziario” e il suo studio sui “termini giudiziari” basato sulla giurisprudenza della Corte europea per i diritti umani. È prevista invece per domani la pubblicazione da parte del Consiglio d’Europa di due rapporti legati al tema delle prigioni: l’evoluzione della situazione nelle carceri europee 2005-2015, e le tendenze riguardanti i detenuti stranieri incarcerati o in libertà vigilata nel periodo 2009-2015. Questa è, inoltre, la settimana della riunione trimestrale del Comitato dei ministri, che verificherà l’attuazione di circa 35 tra sentenze e decisioni della Corte. La plenaria del Gruppo anti corruzione (Greco) studierà alcuni rapporti sui temi della “prevenzione della corruzione e promozione dell’integrità nei governi nazionali”. Al Centro europeo della gioventù di Strasburgo 60 giovani da 18 Paesi partecipano a un seminario sullo “sviluppo di sinergie tra i diversi settori che sostengono l’integrazione, i diritti fondamentali e la partecipazione di giovani migranti e rifugiati” (4-5 dicembre).

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo