Cambiamenti climatici: Coldiretti, “summit Cop 24 nell’anno più caldo di sempre nell’Ue”

“La responsabilità del summit di Katowice è aumentata da un 2018 che si classifica fino a ora come l’anno più caldo di sempre in Europa dove le temperature sono risultate superiori di 1,84 gradi alla media storica (1910-2000)”. È quanto emerge da una analisi della Coldiretti relativa ai primi dieci mesi dell’anno sulla base della banca dati Noaa, in occasione del summit sul clima (Cop 24) in Polonia, la 24ª Conferenza delle parti della Convenzione quadro delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici. “La tendenza al surriscaldamento è confermata – sottolinea la Coldiretti – anche a livello planetario con il 2018 si colloca fino ad ora al quarto posto tra gli anni più bollenti, facendo registrare una temperatura media sulla superficie della terra e degli oceani, addirittura superiore di 0,77 gradi rispetto alla media del ventesimo secolo, superato solo nell’ordine dal 2016 che si classifica al primo posto, dal 2017 e dal 2015”. Guardando al territorio nazionale, la Coldiretti afferma che “anche in Italia non si sono mai registrate temperature così elevate come quest’anno dal 1800 con valori superiori di 1,77 gradi la media storica secondo i dati relativi ai primi dieci mesi dell’Ispra”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo