Natale: mons. Russo (Cei) a “Radio anch’io”, “la venuta di Gesù sulla terra avviene ogni giorno nella nostra storia”

foto SIR/Marco Calvarese

“È certamente importante vivere il Natale in famiglia, celebrarlo, ma anche avere quella capacità di una coscienza rinnovata che la venuta di Gesù sulla terra avviene ogni giorno nella nostra storia. È qualche cosa che costituisce una perenne novità, perché l’incontro con il Cristo quando è autentico, quando è vero rinnova la nostra esistenza, ci rende uomini nuovi capaci di vivere il proprio tempo con la possibilità di essere espressione di questo incontro con Cristo che ogni giorno si rigenera”. Lo ha affermato questa mattina il segretario generale della Cei, mons. Stefano Russo, intervenendo alla trasmissione “Radio anch’io” su Radio Uno. Commentando quanto recentemente ha detto Papa Francesco sul Natale, mons. Russo ha osservato che “come sempre il nostro Pontefice ci da degli elementi di grande riflessione e di grande speranza, perché tutti noi, indipendentemente dall’appartenenza ad una fede particolare, in questo periodo viviamo come una sorta di attesa speranzosa”. “E anche il Natale, il tempo di festa che arriva, è atteso fortemente da tante persone con un cuore speranzoso”, ha proseguito, sottolineando che “per noi cristiani si rinnova la coscienza che questa attesa in Cristo si compie”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa