Diocesi: Porto Santa Rufina, una domenica di condivisione con i giovani per prepararsi al Natale

Domani i giovani universitari e lavoratori della diocesi di Porto-Santa Rufina vivranno un’esperienza di formazione, spiritualità e condivisione nel centro pastorale diocesano di via della Storta. L’occasione per incontrarsi è il cammino di Avvento e offrirà a ragazzi delle varie parrocchie l’opportunità di mettere in comune esperienze e prepararsi insieme al Natale. Padre Aurelio D’Intino è il responsabile della Pastorale giovanile della diocesi di Porto Santa Rufina. “Vogliamo aiutare i giovani della diocesi a fare rete, per sentirsi sempre più all’interno di una Chiesa locale e ampliare i propri orizzonti” spiega al Sir. “Partiremo da una frase di Papa Francesco all’Angelus del 12 agosto scorso: ‘Con Dio, non aver paura. Vai avanti, sogna in grande’ e faremo un focus sulla vita del giovane e sulla possibilità di realizzare i propri desideri senza lasciarsi condizionare dalle paure”. Il programma prevede una mattinata incentrata sulla spiritualità, con momenti di ascolto della Parola e deserto. Dopo la messa e il pranzo, l’esperienza prosegue con una confronto di vite grazie anche alla possibilità di dialogare con sacerdoti, suore ed educatori, nello stile del Sinodo. “Per prepararsi al Natale, chiediamo ai giovani di farsi un regalo – prosegue padre D’Intino – dedicando l’intera giornata a se stessi, ricaricarsi spiritualmente e riscoprire, alla luce della propria vita, anche il senso dell’essere comunità”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa

Informativa sulla Privacy