Diocesi: Anagni, pubblicata la raccolta completa di “Libertà”, storico giornale clandestino dei giovani partigiani cattolici di Alatri

L’Associazione nazionale partigiani cristiani di Frosinone, con il contributo della Regione Lazio, ha pubblicato un volume che raccoglie tutti i numeri del giornale clandestino “Libertà”, pubblicato dal 14 novembre 1943 ad Alatri durante la Resistenza. Carlo Costantini è stato l’anima dei partigiani cattolici ed è presidente dell’Anpc di Frosinone. “Dal fronte di Cassino, dove la guerra si era fermata, giungevano centinaia di sfollati. Dalla Repubblica di Salò arrivavano appelli alla chiamata alle armi per i giovani del 1924 e 1925. L’ora triste imponeva una presa di coscienza. Con alcuni giovani del Circolo della Gioventù Cattolica decidemmo di uscire allo scoperto, condannando l’occupazione nazista e il regime fascista illiberale – racconta al Sir –. Chiedemmo al vescovo mons. Edoardo Facchini gli strumenti per diffondere la voce dei cattolici democratici e lui ci procurò una macchina da scrivere, un ciclostile e il luogo dove nascondere la tipografia. ‘Libertà!’ ‘Muoviamoci!’ fu il titolo, il primo articolo”. Riproporre quei testi dopo 75 anni va oltre un dovere di memoria: “Oggi come allora, la voce dei cattolici democratici è nascosta, ma deve venire in superficie chiara – afferma Costantini –. Magari non ci sarà necessità di una tipografia clandestina, ma potremmo di nuovo scrivere le parole del primo numero di Libertà: ‘Ora più che mai l’avvenire sarà quale ciascuno di noi saprà farlo e chi non avrà un ideale da realizzare o per esso non saprà lottare, non sarà degno dell’avvenire’”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa

Informativa sulla Privacy