Decreto sicurezza: Vicenza, una tavola rotonda al Palazzo Opere Sociali per la Giornata mondiale delle migrazioni

Un incontro, al Palazzo Opere Sociali, a Vicenza, sul “Decreto Sicurezza, quali conseguenze?”. Si svolgerà, martedì 18 dicembre, in occasione della Giornata mondiale Onu delle migrazioni. Sono invitate le associazioni, i sindacati, le parrocchie e i centri pastorali per migranti, cooperative, istituti religiosi, famiglie che ospitano richiedenti asilo, le amministrazioni comunali con esperienza Sprar, gli educatori in scuole ed oratori ad alta composizione multiculturale, organizzazioni sportive, operatori impegnati a vari livelli nel sociale. Interverranno un amministratore, Franco Balzi, Sindaco di Santorso, cha parlerà di “Accoglienza diffusa, quale futuro?”. Poi, parola a un avvocato, Mario Faggionato su “Quali diritti?” e a un sacerdote, don Enrico Pajarin, su “quale solidarietà? Quanti in provincia di Vicenza sono impegnati in Buone Pratiche, in forma responsabile, onesta e competente: Quali testimonianze?”. L’iniziativa è organizzata da Casa per la Pace, Giuristi democratici, Caritas, Ufficio Pastorale sociale e del lavoro e Ufficio Migrantes della diocesi di Vicenza.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa

Informativa sulla Privacy