Bioetica: Amci, domenica a Cava de’ Tirreni presentazione di un libro e dibattito con l’arcivescovo Soricelli e il presidente Boscia

Domenica 16 dicembre, nel palazzo arcivescovile di Cava de’ Tirreni (Salerno), sarà presentato alle 17:30 il libro “Temi e dilemmi della bioetica” (Editrice Gaia, 180 pagine) di Giuseppe Battimelli, vicepresidente per il sud Italia dell’Associazione medici cattolici italiani (Amci). Con l’autore, interverranno, tra gli altri, mons. Orazio Soricelli, arcivescovo di Amalfi-Cava de’ Tirreni; Filippo Maria Boscia, presidente nazionale Amci, che ha curato la prefazione; Francesco Bellino, filosofo morale dell’Università di Bari e presidente Società Italiana ibce, che ha scritto la postfazione. Il volume è una raccolta di articoli e saggi pubblicati nel corso degli anni da Battimelli su diversi argomenti, dall’aborto alle tematiche di fine vita, dall’alimentazione e idratazione artificiale allo statuto dell’embrione, dall’obiezione di coscienza ai rapporti tra bioetica, biodiritto e biopolitica, e che riflettono anche il contesto e le condizioni culturali, sociali e politiche che hanno determinato l’approvazione di alcune leggi come quella sul “biotestamento” o sulla procreazione medicalmente assistita. “In tutti – spiega – c’è un filo conduttore: la bellezza e la dignità della persona umana, affermata dalla ragione umana ed illuminata dalla fede e conseguentemente il rispetto della vita umana dal concepimento al suo termine naturale. La malattia, la morte e la carità umana e cristiana verso la persona fragile e bisognosa sono narrate nell’appendice sotto forma di racconto e di testimonianza”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa

Informativa sulla Privacy