Brexit: Conte, “dobbiamo prepararci alla prospettiva ‘no deal’ perché non ci trovi inadeguati nelle risposte”

“Siamo consapevoli che dobbiamo prepararci alla prospettiva ‘no deal’, stiamo già valutando tutti i passaggi e ci stiamo già adoperando perché questa prospettiva non ci trovi inadeguati nelle risposte”. Lo ha affermato il presidente del Consiglio dei ministri, Giuseppe Conte, incontrando la stampa al termine del Consiglio europeo e dell’Eurosummit a Bruxelles. “Lo scenario che si prospetta e che non era auspicabile – ha confermato il premier – rischia di diventare concreto, quello del cosiddetto ‘no deal’, del mancato accordo”. “Aspettiamo a fare le valutazioni finali”, ha precisato Conte, ribadendo che “siamo rispettosi del dibattito che c’è nel Regno Unito”. Nei lavori di questi giorni a Bruxelles “abbiamo ribadito la piena unità dei 27 Paesi membri dell’Ue”, ha proseguito Conte rivendicando i meriti riconosciuti all’Italia nelle fase di negoziato.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Europa