Argentina: incontro tra Conferenza episcopale e leader sociali e sindacali sulla grave situazione economica

Il presidente della Conferenza episcopale argentina (Cea), mons. Oscar Vicente Ojea, vescovo di San Isidro, accompagnato da mons. Jorge Lugones, vescovo di Lomas de Zamora e presidente della Commissione episcopale per la pastorale sociale, ha ricevuto ieri nella sede della Cea un gruppo di diversi esponenti della società civile, del mondo sindacale e dell’imprenditoria. All’incontro ha partecipato anche Emilio Inzaurraga, presidente della Commissione nazionale giustizia e pace.
I dirigenti sociali, i sindacalisti e gli imprenditori hanno consegnato a mons. Ojea un documento, intitolato “Una nazione fondata sul lavoro e sulla solidarietà”. I presenti hanno sottolineato che si tratta di un contributo per aumentare la consapevolezza della grave situazione sociale che si sta verificando nel Paese.

Mons. Ojea ha apprezzato l’iniziativa. Allo stesso tempo ha affermato che la Chiesa cerca di dialogare con tutti i settori che possono contribuire alla soluzione dei gravi problemi sollevati dal documento e si è impegnato a trasmettere queste preoccupazioni negli spazi comuni di incontro e di lavoro.
Ha poi assicurato che la Commissione per la pastorale sociale della Conferenza episcopale, la cui missione è d’incoraggiare e illuminare la vita sociale nel suo aspetto economico, politico e culturale attraverso il messaggio evangelico, continuerà, come è stato finora, a rafforzare il dialogo con tutti gli attori sociali.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Europa