Rogo rifiuti al Salario: Valeriani (assessore Lazio) a InBlu Radio, “problema è nella Capitale, in Regione tutto perfetto”

“Il problema dei rifiuti è a Roma. Nel Lazio la situazione è perfetta, non c’è alcun elemento di criticità al di fuori della Capitale. Pensare di risolvere il problema senza che ci sia da parte del Campidoglio una scelta coraggiosa sugli impianti francamente mi sembra impossibile”. Lo ha detto Massimiliano Valeriani, assessore della Regione Lazio per le Politiche abitative, urbanistica, ciclo dei rifiuti e impianti di trattamento, smaltimento e recupero, in un’intervista a InBlu Radio, il network delle radio cattoliche della Cei, in merito al rogo dell’impianto di rifiuti in via Salaria a Roma.
“Il Campidoglio – ha aggiunto l’assessore – dovrebbe porsi il problema di come sostituire l’impianto di via Salaria perché come temo non sarà un impianto funzionante. Da quello che si è capito ieri potrebbero esserci state delle lesioni consistenti sul funzionamento. Quindi di fatto l’impianto non c’è più”. “Non esiste città al mondo – ha proseguito – che non abbia una piccola discarica di servizio per gestire una fase di transizione di questo tipo. La raccolta differenziata a Roma non decolla. Esorto il Comune ad essere più coraggioso. I cittadini adesso capiscono che è necessario un passo in avanti. Sicuramente non bisogna fare Malagrotta”.
L’incendio del Tmb di via Salaria “per l’equilibrio già fragile del sistema dei rifiuti di Roma è veramente un colpo importante”, ha sottolineato Valeriani, secondo cui “bisogna trovare una soluzione immediata per poter gestire questa fase sapendo che siamo in prossimità delle feste natalizie. Da ieri è attiva una cabina di regia inter-istituzionale tra Regione, Comune e Prefettura. Chiederemo a tutti i territori della Regione Lazio di fare la propria parte e dare una mano. Sono fiducioso, non credo sia impossibile gestire questa situazione”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Europa