Madonna di Loreto: mons. Marcianò (ordinario militare) all’Aeronautica, “vostra azione è caratterizzata dall’intervento pronto che non teme rischi”

“La vostra azione è caratterizzata dall’intervento pronto che non teme rischi e si fa disponibile a tante emergenze che si delineano. Voi non temporeggiate dietro valutazioni dettate dai timori e dal pensare alla vostra comodità o incolumità. Pensate al popolo, alla storia delle miserie umane più che a voi stessi”. Lo ha detto questa mattina agli uomini dell’Aeronautica militare mons. Santo Marcianò, ordinario militare, in occasione della messa celebrata nella basilica di S. Maria Maggiore a Roma, per la festa della Vergine di Loreto, patrona dell’Aeronautica. “I mezzi ordinari a vostra disposizione sono molto complessi – ha aggiunto –, consentono un’opera vasta e competente: interventi in emergenze particolari nel campo della difesa, in Italia e nelle missioni estere di sostegno alla pace; operazioni di soccorso nelle calamità o di supporto in urgenze sanitarie; lavoro di prevenzione e controllo del clima, così importante per l’equilibrio dell’ambiente; non ultimo, attività che svolgete in circostanze istituzionali, richiamando il senso civico della Patria, per esempio le acrobazie delle tanto amate Frecce tricolori”. Riflettendo sulla figura di Maria, mons. Marcianò ha fatto notare che “non cerca soluzioni o collaboratori ai quali affidare i compiti, sente che la domanda interpella lei”. “Pensando al bene del popolo, Maria dona se stessa; non elabora progetti, strategie, programmi, anzi lascia che vengano sconvolti i suoi stessi programmi – ha aggiunto –. Maria, semplicemente, si dona. La dedizione, cari amici, caratterizza anche voi; e dedizione significa assunzione di responsabilità. La vostra è dedizione di persone che vengono incontro ai problemi, mettono in gioco la propria esistenza, non quella di altri; anzi, mettono in gioco la propria esistenza per custodire quella degli altri”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo