Romania: mons. Robu (Bucarest), “i vescovi perseguitati per noi sono già beati”

“Aspettiamo la beatificazione dei vescovi martiri perseguitati, ma sappaimo che sono già beati”. Lo ha detto stasera al Sir mons. Ioan Robu, arcivescovo di Bucarest e presidente della Conferenza episcopale della Romania, dopo la visita ad limina dei vescovi romeni e moldavi, che hanno incontrato ieri Papa Francesco in Vaticano. “Mancano delle formalità per la beatificazione dei vescovi martiri, ognuno deve essere conosciuto nelle sue virtù eroiche – ha spiegato il presule -. Siccome sono più di uno lo studio è stato più lungo ed è servito più tempo di quello che sarebbe stato necessario per una persona. Ma ormai mi pare che siamo quasi alla fine di questa fase. Per noi sono degli eroi nella fede, dei santi”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Europa