Terra Santa: Gerusalemme, esposte 40 Bibbie provenienti dalla biblioteca della Custodia

Quaranta Bibbie provenienti dalla biblioteca generale della Custodia di Terra Santa esposte nella città vecchia di Gerusalemme. Saranno in mostra da oggi all’8 novembre, nella hall della Custodia. Rotoli, manoscritti, antichi libri a stampa: il testo sacro è presentato in tutte le sue possibili varietà: testo in ebraico per ebrei, in ebraico per cristiani, in spagnolo per ebrei, in greco, in arabo, in siriaco, in copto, in armeno, e poi in latino e in alcune delle lingue europee (tedesco, inglese, polacco, italiano). Edoardo Barbieri, direttore scientifico del progetto, spiega che “‘The Bible on the move’ è il frutto, anche, del lavoro dei tanti studenti che negli ultimi otto anni hanno aiutato la Biblioteca di Gerusalemme studiando e catalogando il suo materiale antico e prezioso. È proprio da questo materiale che sono state scelte le Bibbie messe a disposizione dei visitatori”. Obiettivo annunciato dell’iniziativa è quello di valorizzare il patrimonio della Biblioteca dei francescani come occasione di incontro, dialogo, amicizia tra le tante e diverse identità che vivono a Gerusalemme. La mostra, a ingresso libero, è stata organizzata dal Centro di ricerca europeo libro, editoria, biblioteca (Creleb) dell’Università Cattolica assieme ad Ats pro Terra Sancta.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa