This content is available in English

Papa Francesco: udienza, “le chiacchiere uccidono, chiacchierare è uccidere”

foto SIR/Marco Calvarese

“Quante chiacchiere distruggono la comunione per inopportunità o mancanza di delicatezza! Anzi, le chiacchiere uccidono”. Lo ha esclamato il Papa, che nella catechesi di oggi, dedicata all’ottava Parola del Decalogo, è tornato a braccio su un tema a lui caro. “Il chiacchierone, la chiacchierona, sono gente che uccidono, uccidono gli altri, perché la lingua uccide come un coltello”, ha detto Francesco fuori testo: “State attenti: il chiacchierone, o la chiacchierona, è un terrorista, perché con la sua lingua butta la bomba e se ne va, e con quella cosa distrugge la fama degli altri e lui se ne va tranquillo”. “Non dimenticatevi: chiacchierare è uccidere!”, il monito agli 11mila fedeli presenti oggi in piazza San Pietro.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo