Parlamento Ue: Merkel (Germania), tre priorità per l’Ue, difesa comune, unione economica e monetaria, risposta alle migrazioni

(Strasburgo) Difesa comune, rafforzamento unione economica e risposta alle migrazioni: sono i tre principali settori in cui occorre un’azione comune dei Paesi Ue per far fronte ai problemi in cui si dibatte l’Europa. Angela Merkel, cancelliera tedesca, è intervenuta a un dibattito sul futuro dell’Ue durante la sessione plenaria dell’Europarlamento riunito a Strasburgo. Dell’Ue ha invece elogiato i successi storici, a partire dalla pace. “In quest’aula – ha affermato – c’è il battito della democrazia”. Multilateralismo, incontro delle differenze, solidarietà e responsabilità le caratteristiche dell’Unione nella versione della cancelliera. Più volte nel suo discorso dinanzi agli eurodeputati è risuonato il termine “tolleranza”. Poi un affondo sugli “egoismi nazionali” che tagliano la strada all’integrazione comunitaria: “Anche noi tedeschi dobbiamo fare autocritica”, perché “nel 2015 non ci siamo subito accorti che la crisi migratoria era una questione europea”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori