Open day strutture riabilitative: il 13 ottobre anche il Centro “S. Maria della Provvidenza” di Roma della Fondazione Don Gnocchi

Fra le oltre cento strutture riabilitative cattoliche o di ispirazione cristiana aderenti al progetto “Accolti.it” dell’Ufficio nazionale per la pastorale della salute della Cei che sabato 13 ottobre partecipano all’Open day nazionale, c’è anche la Fondazione Don Gnocchi. L’evento interesserà infatti numerose realtà italiane della Fondazione, con varie iniziative. Fra queste il Centro “S. Maria della Provvidenza” di Roma (via Casal del Marmo 401), che aprirà le sue porte accogliendo i visitatori con alcune proiezioni sulla figura di don Carlo Gnocchi, sul suo carisma e sui centri della Fondazione. Prevista anche una breve visita guidata in alcuni reparti per far conoscere i servizi offerti, raccontare le attività che vengono svolte, con alcune testimonianze di operatori, volontari e religiose.  Il Centro “S. Maria della Provvidenza”, ex-Istituto “Madre Nasi” della Piccola Casa della Divina Provvidenza-Cottolengo di Roma, è entrato a far parte della Fondazione Don Gnocchi nel settembre 2003. La struttura dispone di 150 posti letto, così suddivisi: la Rsa “S. Francesca Romana” per  l’area disabilità ad alto livello assistenziale che dispone di 60 posti letto di degenza residenziale per l’accoglienza, assistenza e riabilitazione di persone non autosufficienti, affette da disturbi psichici e con presenza di gravi patologie invalidanti; un moderno reparto di riabilitazione estensiva neuromotoria ad alto livello assistenziale; un ulteriore reparto di riabilitazione estensiva a cui fanno capo anche trattamenti domiciliari. Presso la struttura sono erogati anche trattamenti di carattere ambulatoriale e sono attivi laboratori di ricerca scientifica con l’utilizzo delle più moderne tecnologie, tra cui la robotica.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo