Chiese in Umbria: mons. Boccardo nuovo moderatore di Ita e Issra

È mons. Renato Boccardo, arcivescovo di Spoleto-Norcia e presidente della Conferenza episcopale umbra, il nuovo moderatore dell’Istituto teologico (Ita) e dell’Istituto superiore di scienze religiose (Issra) di Assisi. Lo ha annunciato ieri il suo predecessore nell’incarico, l’arcivescovo-vescovo di Assisi-Nocera Umbra-Gualdo Tadino mons. Domenico Sorrentino, in occasione della Messa nella basilica inferiore di S. Francesco ad Assisi, per l’avvio dell’anno accademico 2018-2019 dei due Istituti.
Dopo 12 anni “lascio – ha detto mons. Sorrentino – il ruolo di moderatore dei due Istituti perché la mia attività nella Chiesa di S. Francesco, con l’avvio tra l’altro della seconda visita pastorale, è sempre più intensa da non riuscire ad assicurare un servizio costante e attento”. Facendo riferimento al suo successore, ha evidenziato: “Il fatto che sia direttamente il presidente ad assumere il ruolo di moderatore esprime la premura della Conferenza episcopale regionale verso questi due Istituti. Grazie per il tanto bene ricevuto in questi anni”.
Mons. Boccardo ha confermato l’apprezzamento e la fiducia dei vescovi umbri e sua personale nei confronti dell’Ita e dell’Issra, “due preziose istituzioni che aiutano i futuri sacerdoti, i consacrati e i fedeli laici a pensare la fede e ad acquisire la necessaria e corretta formazione per annunciare e testimoniare la gioia del Vangelo”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo