Terremoto Indonesia: Caritas Andria, domani una colletta nelle parrocchie

Una colletta straordinaria in tutte le parrocchie e rettorie delle città di Andria, Canosa di Puglia e Minervino Murge per l’Indonesia, colpita recentemente da terremoto e tsunami. L’ha indetta per domani, domenica 7 ottobre, il vescovo di Andria, mons. Luigi Mansi. La Caritas diocesana mette a disposizione anche un conto corrente per raccogliere le offerte dei fedeli. La Caritas Italiana ha provveduto, inoltre, all’invio di operatori e risorse economiche per far fronte all’acquisto di materiale per le prime necessità dei terremotati. Il Paese è stato colpito da un sisma 7.5 della scala Richter e dal conseguente tsunami che ha devastato Palu e Donggala, nella provincia indonesiana del Sulawesi Centrale. Sono oltre 1.400 le vittime e migliaia i feriti e gli sfollati. “Precaria è la situazione igienico-sanitaria, come anche carente è il cibo – si legge nella nota che segnala l’emergenza -. Mancano le strumentazioni adatte per il recupero di vittime e feriti, come anche le poche infrastrutture che risultano danneggiate”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa