Maltempo: Fabi (Protezione Civile), “situazione meteo in miglioramento, fenomeni gravi ma non inattesi”

“La situazione meteo è in miglioramento. Domani si prevede una ripresa, in particolare nella tarda giornata. Questo pomeriggio verranno diramate le comunicazioni appropriate. Oggi abbiamo allerta rossa per cinque Regioni: Lombardia, Veneto, Friuli, Liguria e Trentino. Vedremo come evolve la situazione”. Lo dice David Fabi, dell’Ufficio emergenze della Protezione Civile, che con il Sir fa il punto della situazione sull’allerta maltempo. “I venti sono diminuiti di intensità, i fenomeni non sono scomparsi ma sono in diminuzione quanto a intensità”, aggiunge: “Non sono fenomeni inattesi. In varie altre modalità abbiamo già avuto gravi situazioni di pericolo come estensione territoriale. Certo, quella che si è proposta in questi giorni è una situazione paragonabile al 1966. Una condizione molto importante”. Per Fabi, si tratta di “situazioni a cui il nostro Paese è sottoposto, sia in forma estesa che a macchia di leopardo”. Il Comitato operativo della Protezione civile è attivo da ieri in collegamento con tutte le Regioni: “Veneto e Liguria hanno avuto particolari criticità. Abbiamo risposto anche alla richiesta del Veneto inviando sul territorio un contingente di risorse – volontariato, Croce Rossa, Forze armate – convogliate soprattutto nel bellunese. Speriamo che il bilancio finale di dieci vittime, assai pesante, non si aggravi ancora di più”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa