Prima guerra mondiale: Sermig, le celebrazioni del centenario nell’Arsenale della pace a Torino

Mostre, incontri, un percorso multimediale, un workshop per le scuole, per un mese intero. Con un calendario fitto di appuntamenti, l’Arsenale della Pace di Torino ricorderà il centenario dalla fine della Grande Guerra. L’attuale sede del Sermig fu una delle fabbriche di armi più attive durante la prima guerra mondiale. L’inaugurazione delle celebrazioni del centenario è in programma lunedì 29 ottobre, dalle 10, con la partecipazione del mondo della scuola: docenti, presidi, rappresentanti degli studenti, assieme al direttore dell’ufficio scolastico regionale Fabrizio Manca e al fondatore del Sermig, Ernesto Olivero. Nell’occasione, sarà inaugurata l’installazione multimediale del percorso guidato sulla Grande Guerra. Per tutto il mese di novembre, l’Arsenale della Pace aprirà le porte con visite guidate e un percorso multimediale rivolto a tutti. In programma, anche workshop per i ragazzi delle scuole, incontri pubblici sul tema della pace. Tra gli altri, l’appuntamento di mercoledì 14 novembre, alle 18.45, con lo storico Alessandro Barbero. Alla proposta hanno già aderito migliaia di studenti che saranno accolti ogni mattina negli spazi dell’Arsenale.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa