Diocesi: Tivoli, un premio per studenti delle medie e superiori intitolato al padre costituente Igino Giordani

È stato diffuso in questi giorni dalla diocesi di Tivoli, in collaborazione con il Movimento dei Focolari, il bando per l’edizione 2018-2019 del Premio Igino Giordani, riservato agli studenti delle scuole medie e superiori del territorio diocesano e che quest’anno ha come tema “Mi sento cittadino dell’universo. La sfida della convivenza multiculturale e le ragioni della fraternità universale”. I partecipanti alla competizione, possibilmente gruppi di studenti o classi intere, dovranno presentare entro il 31 marzo 2019, a scelta, un progetto artistico, un approfondimento scritto, una ricerca scientifica o i risultati di una ricerca sociale, a condizione che siano attinenti al tema proposto per questa edizione e prendano ispirazione da un aspetto del pensiero di Igino Giordani. Nato a Tivoli nel 1894, Giordani ha collaborato con don Sturzo alla nascita del Partito Popolare. È stato giornalista, letterato e membro dell’Assemblea Costituente, per la quale venne eletto nelle file della Democrazia cristiana. Rieletto in Parlamento nel ’48, è stato poi a fianco di Chiara Lubich nella fondazione del Movimento dei Focolari. La consegna degli elaborati per il Premio dovrà avvenire presso l’Ufficio Protocollo della Curia di Tivoli. La premiazione dei vincitori è prevista per il 17 maggio 2019. Per informazioni: Ufficio di pastorale scolastica della diocesi di Tivoli (0774 335227) e Centro Igino Giordani (info@iginogiordani.info).

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa