Colombia: oggi a Bogotá marcia con i migranti e i rifugiati fino al santuario di Monserrate

Inizierà stamattina alle 8 (ora colombiana), sulla scalinata che porta al santuario mariano di Monserrate a Bogotá, la marcia con i migranti e i rifugiati, intitolata “Un milione di chilometri per i nostri sogni”, convocata dal Segretariato nazionale di Pastorale sociale Caritas della Chiesa colombiana, insieme alla Fondazione per l’assistenza ai migranti dell’arcidiocesi di Bogotá e ai membri della Commissione per la Mobilità umana, in adesione alla campagna promossa da Papa Francesco “Share the Journey” (“Compartiendo el viaje”, “Condividendo il viaggio”).

Questa iniziativa globale sta incoraggiando le comunità di tutto il mondo a spendere del tempo con migranti e rifugiati, a conoscerli, a camminare insieme esprimendo loro solidarietà. La marcia sarà soprattutto – si legge nel messaggio dei promotori pubblicato sul sito della Conferenza episcopale colombiana – un’occasione per unirsi ai migranti e ai rifugiati, per diffondere un messaggio di speranza, di amore e di solidarietà in un mondo che ne ha bisogno”. Un appello che riguarda in particolare la Colombia, per il forte afflusso di profughi dal Venezuela.
Prosegue il messaggio-invito: “Camminando insieme ai migranti e ai rifugiati non solo creiamo un vincolo di amicizia e comprensione, ma anche inviamo un messaggio ai leader mondiali, dicendo loro che i muri, le barriere e i discorsi per alimentare la paura non hanno futuro”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa