Papa Francesco: udienza, “bravi” agli undici ciclisti croati che hanno percorso 1.160 km da Zagabria a Roma

foto SIR/Marco Calvarese

“Bravi!”. Così il Papa, a braccio, ha salutato il gruppo di undici ciclisti croati “che hanno fatto un percorso di 1.160 km in bicicletta da Zagabria fino a Roma”. “Vi ringrazio per questa testimonianza di fede e di adesione al successore di Pietro”, le parole di Francesco durante i saluti ai fedeli croati. Salutando, infine, i pellegrini di lingua italiana, Francesco ha rivolto, tra gli altri, un saluto speciale alle Capitolari delle Piccole Suore degli anziani abbandonati e alle religiose partecipanti all’incontro promosso dall’Usmi (Unione superiore maggiori d’Italia). “La vita cristiana è l’incontro della nostra debolezza con la forza della grazia di Dio – ha detto nel consueto saluto finale ai giovani, agli anziani, agli ammalati e agli sposi novelli – la quale ci permette di vivere quotidianamente un’esistenza piena e gioiosa, dove la carità significa fare tutto con gioia e umiltà, per la gloria di Dio e per il bene degli uomini”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia