Medio Oriente: Cipmo, oggi a Torino l’incontro “Impasse Iran”

“Impasse Iran”: è il titolo del terzo appuntamento del Ciclo di incontri “Percorsi Mediterranei 2018 Torino” promosso dal Cipmo, il Centro italiano per la pace in Medio Oriente, e che si svolgerà oggi a Torino. Due i momenti dell’incontro: un workshop con gli studenti (ore 14.45 , Sala Lauree Blu grande – Università degli studi di Torino Campus Luigi Einaudi) moderato da Roberta Aluffi, docente di Sistemi giuridici comparati, Diritto islamico e Diritto africano al Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università degli studi di Torino, e la conferenza pubblica (ore 18) a Palazzo Graneri della Roccia (Torino) moderata da Janiki Cingoli, presidente del Cipmo e analista di Huffington Post Italia. Tra i temi in discussione il ritiro dall’Accordo sul nucleare e il ripristino delle sanzioni decisi da Trump che hanno creato gravi difficoltà all’Iran e acuito lo scontro interno, esacerbando il malcontento popolare. Europa, Russia, Cina non sembrano in grado di bilanciare la scelta Usa e garantire gli investitori. L’Arabia Saudita e gli Emirati acquistano centinaia di miliardi di dollari di armi dagli Usa. In queste condizioni, la politica estera e di sicurezza iraniana si indurisce – a partire da Siria, Yemen e Libano – alla ricerca di una deterrenza di profondità sempre più difficile da mantenere. L’evento è organizzato in collaborazione con il Dipartimento di Giurisprudenza e di Culture, politica e società dell’Università degli studi di Torino, con il sostegno dell’Ufficio di Rappresentanza della Commissione europea a Milano, della Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura di Torino e della Fondazione Crt.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo