L’Osservatore Romano: dedicato a donne e crisi della Chiesa il mensile di ottobre “Donne Chiesa Mondo”

“Se un membro soffre, tutte le membra soffrono insieme”, scrive papa Francesco nella sua Lettera al popolo di Dio, citando Paolo. “Noi l’abbiamo interpretato come una richiesta rivolta anche alle donne di far sentire la loro voce, la loro riflessione, per farsi carico, insieme agli uomini e al clero, della crisi profonda che la Chiesa sta vivendo, per sentirsi finalmente parte attiva e propositiva del popolo di Dio. In questo numero quindi abbiamo voluto dare voce alla riflessione critica dal punto di vista femminile, sia ad opera di donne che di uomini impegnati nella vita ecclesiale. Così la storica Lucetta Scaraffia spiega nell’editoriale di apertura del numero di ottobre di “Donne Chiesa Mondo”, mensile de L’Osservatore Romano, le motivazioni della scelta del tema di questo mese: “Le donne di fronte alla crisi della Chiesa”. In un’intervista, la presidente della Conferenza delle religiose e dei religiosi in Francia (Corref) e priora provinciale di Francia delle suore di Carità domenicane della Presentazione della Santa Vergine, suor Véronique Margron, che assiste da tempo vittime di abusi sessuali, si sofferma sul problema del silenzio e dell’omertà – anche da parte delle donne – davanti a situazioni di prevaricazione e di violenza, in nome di un ingiustificabile clericalismo e auspica “una santa ira”. Scaraffia esprime riserve su un “femminismo cattolico che pensa di ottenere una partecipazione femminile attiva e riconosciuta nella vita della Chiesa grazie a un riconoscimento dall’alto, come risultato di una cooptazione che rivela ancora dipendenza dal potere clericale, e quindi difficoltà ad assumersi una responsabilità diretta”. A questo si aggiunge, secondo padre Matt Malone, gesuita e direttore di “America”, “l’inveterata abitudine del clero a non cercare interlocutori femminili, e a pensare che le donne non abbiano niente di interessante da dire”. Le donne, scrive, “non si sentono bene accolte nella Chiesa”.

 

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo