Diocesi: don Piccinonna (Caritas Bari-Bitonto), “la Chiesa ricorda a tutti lo spirito missionario da vivere nella reciprocità”

“Attraverso la Giornata mondiale delle missioni, la Chiesa vuole ricordare a tutti il compito missionario. È un qualcosa da vivere e da vedere in un’ottica di reciprocità”. Con queste parole il direttore della Caritas di Bari-Bitonto, don Vito Piccinonna, presenta la veglia missionaria che Caritas, Migrantes, Ufficio di pastorale giovanile e Ufficio missionario diocesano hanno organizzato per il prossimo 20 ottobre a Bari. Alla veglia, che sarà presieduta dall’arcivescovo di Bari-Bitonto, mons. Francesco Cacucci, seguirà una processione verso il centro di accoglienza don Vito Diana. La Chiesa barese dà così appuntamento alla comunità in vista della Giornata missionaria mondiale 2018, che si celebra il prossimo 21 ottobre: “Lo facciamo – dice don Piccinonna – per sottolineare la dimensione forte dell’annuncio dell’universalità della Chiesa. Il ruolo della missione oggi è ancora forte e di grande importanza. E il lavoro che si svolge nelle zone bisognose del mondo lo ritroviamo anche nella nostra società. È importante infatti condividere ed apprezzare la freschezza della fede dei nostri fratelli e sorelle immigrati. E questo fa riferimento alla traccia pastorale sviluppata a inizio anno nella quale si respira un’aria di sinodalità e di freschezza dell’annuncio evangelico”. La veglia missionaria sarà anche l’occasione, come ricorda una nota di Caritas e diocesi, per raccogliere oggetti sacri, paramenti e oggetti liturgici per la celebrazione eucaristica da donare ai missionari sparsi per il mondo.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia