Gioco d’azzardo: Istituto superiore sanità e Vicariato Roma, un numero verde nazionale per le problematiche legate al fenomeno

Sta già funzionando in via sperimentale il Numero Verde nazionale dell’Istituto superiore di sanità per le problematiche legate al gioco d’azzardo: 800 558 822. Il servizio è anonimo e gratuito, ed è attivo dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 16. Il Vicariato di Roma è al fianco dell’Istituto superiore di sanità nel promuoverlo: “Opuscoli informativi saranno diffusi in tutte le 336 parrocchie della diocesi, nonché attraverso le associazioni, i movimenti e le varie realtà educative e comunitarie della diocesi”, annuncia il direttore del Centro per la pastorale familiare del Vicariato, mons. Andrea Manto.
La presentazione ufficiale del Numero Verde Gioco d’Azzardo è in programma durante il seminario “La famiglia nelle strategie di aiuto al giocatore problematico”, che rientra nelle iniziative della Settimana della Famiglia (promossa dal Centro per la pastorale familiare del Vicariato di Roma e dal Forum delle associazioni familiari del Lazio). L’appuntamento è venerdì 12 ottobre dalle ore 10.30 nell’Aula Bovet dell’Istituto superiore di sanità (ingresso da viale Regina Elena, 299).
“La Chiesa è attenta a non lasciare sole le persone e anche un servizio di ascolto, orientamento e aiuto come il telefono si rivela una risorsa preziosa da promuovere”, osserva mons. Manto.
“Più della metà delle telefonate che arrivano al nostro telefono provengono dai familiari dei giocatori – spiega Roberta Pacifici, direttore del Centro nazionale Dipendenze e doping dell’Istituto superiore di sanità –. È per questo che ci è sembrato strategico, all’interno della campagna sul Numero Verde che partirà in questi giorni, un’alleanza con la realtà ecclesiale, che tradizionalmente è uno di principali interlocutori della comunità familiare”.
“L’attività di sensibilizzazione del Movimento Slot-Mob e l’attività di sostegno e prevenzione del Numero Verde possono diventare sinergiche nell’attivazione di una filiera che aiuti a contrastare il problema dei danni causati dal gioco d’azzardo”, commenta Gabriele Mandolesi, portavoce del Movimento Slot-Mob.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia

Informativa sulla Privacy