Diocesi: Pistoia, prosegue nel fine settimana i “Linguaggi del divino”

Ermes Ronchi, Antonella Lumini, Andrea Monda, Gaetano Piccolo e Paolo Rodari saranno gli ospiti della seconda settimana de “I linguaggi del divino”, iniziativa organizzata dalla diocesi di Pistoia e dedicata al tema “Rinascere dall’alto”.
“C’è chi ha difficoltà a esprimersi e impara ad ascoltarsi interiormente. C’è chi sente subito il bisogno di parlare. C’è chi all’inizio non riesce a dire nulla poi, piano piano, si apre. Le reazioni sono diverse, l’importante è percepire che il silenzio è abitato dallo Spirito Santo, che avvolge, scava, risveglia la nostra scintilla interiore”. Queste parole di Antonella Lumini introducono all’incontro in programma domani, giovedì 11 ottobre, alle 17.30 nella sala conferenze del convento di San Domenico. Lumini sarà affiancata nel racconto dal vaticanista di “Repubblica” Paolo Rodari, autore di diversi bestseller, attento narratore della vita della Chiesa e co-autore del libro “La custode del silenzio”. Alle 21, sempre nel convento di San Domenico, viaggio attraverso l’esperienza spirituale eremitica grazie alla proiezione del documentario “Voci del silenzio”, diretto da Joshua Wahlen e Alessandro Seidita. Il loro racconto proporrà un percorso a ritroso verso le radici dell’esistenza, lo stimolo concreto a riequilibrare il nostro modo di stare al mondo.
“Vera formazione non consiste nell’insegnare le regole della navigazione, ma nel trasmettere la passione per il mare aperto, il desiderio di navigare oltre, passione d’altomare”. A parlare è Ermes Ronchi, protagonista dell’incontro di venerdì 12 ottobre (ore 17.30, sala conferenze convento di S. Domenico). Sabato 13 ottobre (ore 17.30, convento di S. Francesco) si parlerà di scuola e dell’universo giovanile con Andrea Monda, docente di religione, scrittore e autore assieme a un gruppo di studenti dei testi dell’ultima via Crucis al Colosseo, protagonista del format “Buongiorno professore” (Tv2000). Chiude il weekend Gaetano Piccolo, gesuita e metafisico, con il quale si intraprenderà un viaggio sorprendente attraverso noi stessi, alla luce del discernimento cristiano. Con lui l’incontro è fissato sabato alle 17.30 sempre presso la sala capitolare del convento di San Francesco.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia