Edizioni San Paolo: dedicato a “L’arte di ricominciare” l’ultimo libro di don Fabio Rosini

“La vita è una serie infinita di inizi. Talvolta ripartire può diventare difficile. Addirittura si può arrivare a pensare, dopo un fallimento o una dura prova, che ricominciare sia impossibile. Questo libro dimostra esattamente il contrario: ricominciare è possibile, sempre. Certo, non è facile. Si tratta di un’arte che va appresa con umiltà e con i piedi ben piantati per terra”. Un comunicato delle Edizioni San Paolo presenta in questi termini l’ultimo volume di don Fabio Rosini, “L’arte di ricominciare. I sei giorni della creazione e l’inizio del discernimento”. “Un percorso esistenziale e spirituale di rigenerazione e discernimento, scandito dai sei giorni del racconto della creazione”, prosegue il comunicato, perché proprio nel primo capitolo della Bibbia, “sgorgato da un popolo che stava provando a ricominciare, c’è tutto quanto ci serve per ripartire”. Il libro può pertanto essere per noi un testo “paradigmatico”. Bisogna però accettare di “coniugare” la Parola di Dio con la nostra vita. “Così, a partire dalla scoperta delle prime evidenze del primo giorno e delle priorità del secondo, passando per i limiti del terzo, distinguendo ispirazioni da suggestioni, e capitalizzando grazie e umiliazioni, è possibile giungere a ricostruire la propria esistenza, liberandosi dal ‘falso sé’”. Don Fabio Rosini, sacerdote romano dal 1991, già parroco, è attualmente direttore del Servizio per le vocazioni della diocesi di Roma. Commenta il Vangelo domenicale per Radio Vaticana da più di dieci d’anni e lo ha iniziato anche per “Famiglia Cristiana”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa

Informativa sulla Privacy