Rifugiati: card. Bassetti il 25 gennaio in visita al Centro Astalli

Il card. Gualtiero Bassetti, arcivescovo di Perugia-Città della Pieve e presidente della Cei, incontrerà il 25 gennaio a Roma (ore 16, chiesa del Gesù, in piazza del Gesù) i rifugiati, i volontari e gli amici del Centro Astalli in un evento pubblico da titolo “Accogliere, proteggere, promuovere, integrare”. L’incontro introdotto dai saluti di padre Camillo Ripamonti, presidente Centro Astalli, prevede un colloquio tra rifugiati di diverse nazionalità e il card. Bassetti, che pronuncerà con i presenti “la preghiera dei rifugiati” scritta per l’occasione. “In un momento in cui i rifugiati nel mondo aumentano e con loro cresce il numero delle persone che muoiono nel tentativo di giungere in un Paese sicuro – afferma padre Camillo Ripamonti -, l’Europa risponde con paure e incertezze che mettono a repentaglio il futuro delle nostre democrazie, oltre che le vite di migliaia di migranti. Mai come ora ci pare urgente ribadire le nostre priorità: la difesa della dignità umana in qualunque circostanza, il rispetto del diritto d’asilo e all’accoglienza”. La presenza del presidente della Cei,  prosegue, “testimonia l’attenzione della Chiesa italiana a una sfida cruciale come quella delle migrazioni. I rifugiati sono una presenza che ci interpella, che ci sprona a trovare nuovi modelli di inclusione e integrazione”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo

Informativa sulla Privacy