Informazione: Assisi, 200 firme in calce al manifesto “contro i muri mediatici”

Firmato oggi ad Assisi un manifesto “contro i muri mediatici”, dieci punti per “abbattere i muri dell’ignoranza”. L’iniziativa è dei giornalisti riuniti nella città di Francesco per la due giorni d’incontri e dibattiti sulle barriere mediatiche, le periferie dimenticate e la lotta alle mafie. A sottoscrivere il documento più di 200 tra scrittori, teologi, religiosi, associazioni, giornalisti e cittadini. Il decalogo punta a diffondere le buone pratiche della comunicazione per contrastare la violenza verbale e scritta, soprattutto sui social network. Il manifesto è nato grazie alla collaborazione tra Articolo 21 e la rivista “San Francesco Patrono d’Italia”. “Responsabilità e identità per punti e convergenza tra differenze sono alla base del decalogo di Assisi. Questo manifesto affianca e non supera altre carte”, ha sottolineato Elisa Marincola, portavoce di Articolo 21. Inoltre, il coordinatore della Tavola della Pace, Flavio Lotti, ha annunciato che la prossima marcia Perugia-Assisi, contro la rassegnazione mediatica e sociale, si terrà domenica 7 ottobre 2018. Una marcia che coincide con il 70° anniversario della Dichiarazione universale dei diritti umani.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Europa

Informativa sulla Privacy