Notizie Sir del giorno: Papa su evangelizzatori, tema Giornata comunicazioni sociali, card. Blazquez su referendum Catalogna, conferenza famiglia

Papa Francesco: “l’annuncio della misericordia appartiene a ogni evangelizzatore”

“L’annuncio della misericordia, che si rende concreto e visibile nello stile di vita dei credenti, vissuto alla luce delle molteplici opere di misericordia, appartiene intrinsecamente all’impegno di ogni evangelizzatore, che ha scoperto in prima persona la chiamata all’apostolato proprio in forza della misericordia che gli è stata riservata”. Lo ha detto, stamattina, Papa Francesco, ricevendo in udienza i partecipanti alla Plenaria del Pontificio Consiglio per la promozione della nuova evangelizzazione (Pcpne), in occasione della chiusura dei lavori, che si sono svolti in Vaticano dal 27 al 29 settembre.  (clicca qui)

Giornata mondiale comunicazioni sociali: mons. Viganò (SpC), “il Papa ci invita a guardare una realtà antica quanto l’uomo”

“Il Santo Padre ci invita a guardare in faccia una realtà che è antica quanto l’uomo: le false notizie, le fake news. Si tratta di notizie verosimili ma non verificate e proprio questa forza di simulazione le rende pericolose”. Così mons. Dario Edoardo Viganò, prefetto della Segreteria per la comunicazione della Santa Sede (SpC), commenta al Sir il tema del Messaggio del Santo Padre per la 52ª Giornata mondiale delle comunicazioni sociali 2018 “‘La verità vi farà liberi’ (Gv 8,32). Notizie false e giornalismo di pace” reso noto oggi, come da tradizione, nella festa dei santi arcangeli Michele, Gabriele e Raffaele. (clicca qui)

Vescovi europei: card. Bagnasco, “il problema dei giovani è uno solo: quello degli adulti”

“Il problema dei giovani è uno solo: quello degli adulti”. Lo ha detto questo pomeriggio il card. Angelo Bagnasco, presidente del Consiglio delle Conferenze episcopali europee, parlando ai giornalisti a margine della Assemblea plenaria del Ccee, di quanto è emerso oggi dal dibattito dei vescovi europei sulla condizione giovanile in Europa, in vista e in preparazione del Sinodo sui giovani che si terrà il prossimo anno ad ottobre. (clicca qui)

Catalogna: card. Blázquez Pérez (Valladolid), “la concordia è possibile ancora oggi e anche domani”

(dall’inviata a Minsk) “È stata possibile la concordia, è possibile ancora oggi, sarà possibile se tutti con l’aiuto di Dio vogliamo la concordia domani”. Un messaggio di speranza per la Spagna in questa delicata fase della sua storia è stato lanciato dal cardinale Ricardo Blázquez Pérez, arcivescovo di Valladolid e presidente della Conferenza episcopale spagnola, parlando con il Sir, a Minsk, a margine dell’assemblea plenaria del Consiglio delle Conferenze episcopali d’Europa (Ccee). (clicca qui)

Internet: Roma, conferenza “Dignità del minore nel mondo digitale”. Padre Zollner, “abusi in rete, cifre orrende”

“Obiettivo dell’incontro è creare una piattaforma di discussione e di condivisione e soprattutto lanciare una serie di azioni nella lotta all’abuso sessuale di minori on line e per la protezione dei minori nel mondo digitale”. Padre Hans Zollner, presidente del Centro protezione dei minori dell’Università Gregoriana, presenta al Sir gli obiettivi del primo congresso globale di questo genere che avrà per titolo “Child Dignity in the Digital World” (La dignità del minore nel mondo digitale) e si terrà a Roma dal 3 al 6 ottobre. (clicca qui)

Famiglia: Padoan (min. Economia), “nel 2017 stanziati 5 mld e 50 mln, per il 2018 saranno 5 mld e 100 mln. Crescita inclusiva sia principio guida politica”

“Le risorse complessivamente allocate nel 2017 per la famiglia e per le politiche di inclusione sociale sono state 5 miliardi e 50 milioni; nel 2018 verranno stanziati 5 miliardi e 100 milioni. Vogliamo che la crescita inclusiva diventi sempre di più un principio guida della politica economica”. Lo ha detto il ministro dell’Economia Pier Carlo Padoan, intervenendo alla Terza Conferenza nazionale sulla famiglia che si è chiusa oggi a Roma. (clicca qui)

Diocesi: nuovi vescovi per Lecce, Gubbio e Mondovì

Oggi nomine di nuovi vescovi per tre diocesi da parte di Papa Francesco, come informa la Sala Stampa vaticana: Lecce, Gubbio e Mondovì. Il Pontefice ha nominato arcivescovo metropolita di Lecce mons. Michele Seccia, trasferendolo dalla sede vescovile di Teramo-Atri (clicca qui); vescovo della diocesi di Gubbio don Luciano Paolucci Bedini, del clero dell’arcidiocesi metropolitana di Ancona-Osino, finora rettore del Pontificio Seminario regionale “Pio XI” di Ancona (clicca qui); vescovo della diocesi di Mondovì don Egidio Miragoli, del clero della diocesi di Lodi, finora parroco della parrocchia di Santa Francesca Cabrini, a Lodi, giudice del Tribunale ecclesiastico regionale lombardo e docente di Diritto canonico. (clicca qui)

 

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia