Vescovi europei: card. Bassetti, “la pace è un dono di Dio ma va costruita dagli uomini”

“C’è bisogno dell’impegno degli uomini di buona volontà di tutto il mondo per costruire la pace perché la pace è un dono di Dio, ma va costruita dagli uomini”. Lo ha detto il card. Gualtiero Bassetti, arcivescovo di Perugia-Città della Pieve e presidente della Conferenza episcopale italiana, parlando questa mattina ai giornalisti a Minsk, in occasione dell’incontro che i vescovi europei hanno avuto oggi con il presidente della Belarus Lukashenko e a proposito dei temi che sono stati trattati. “Tre anni fa – ha raccontato il cardinale – mi trovavo a Betlemme per l’accensione dell’albero della pace. Il presidente dell’Autorità palestinese mi disse: ‘Questo è il luogo dove gli angeli hanno cantato gloria a Dio e pace in terra gli uomini di buona volontà’. L’albero era bellissimo ma c’era una ‘parte oscura’ come segno di tutti quei Paesi del mondo dove c’è la guerra”. Bassetti ha quindi parlato del ruolo che le religioni e le Chiese possono svolgere. “Le religioni – ha affermato – nella misura in cui colgono l’aspirazione profonda che c’è nel cuore di ogni uomo verso Dio e verso l’Amore fomentano la pace”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo

Informativa sulla Privacy