Rapporto Asvis: Giovannini (portavoce), “prossimi mesi decisivi per completare la Strategia nazionale per lo sviluppo sostenibile”. Le proposte dell’Alleanza

Roma, 28 settembre 2017. Presentazione del Rapporto Asvis 2017. Enrico Giovannini, portavoce dell’'Asvis (Foto Siciliani-Gennari/SIR)

“La prossima dev’essere la legislatura dello sviluppo sostenibile”. Così si è espresso Enrico Giovannini, portavoce dell’Asvis, presentando questa mattina il Rapporto 2017. Ma poiché non c’è tempo da perdere, visto il ritardo dell’Italia su questo fronte, l’Alleanza chiede che già in questo ultimo scorcio di legislatura si prendano delle iniziative. “I prossimi mesi saranno decisivi – ha osservato Giovannini – sia per completare la Strategia nazionale per lo sviluppo sostenibile collegandola alla programmazione economico-finanziaria in vista del Def 2018, sia per convincere le forze politiche a inserire nelle piattaforme elettorali piani per il raggiungimento degli obiettivi”. In questa prospettiva l’Asvis avvierà, sin dalla prossima settimana, una serie di incontri con i leader dei partiti e dei movimenti politici per presentare le proposte contenute nel rapporto.
In particolare, per l’Alleanza è importante completare l’iter di approvazione di leggi (consumo del suolo, gestione delle acque, ecc.) e di provvedimenti governativi (strategia energetica, per la lotta ai cambiamenti climatici, ecc.) che sono cruciali per il futuro del Paese. La stessa Strategia nazionale per lo sviluppo sostenibile dev’essere dettagliata anche in termini quantitativi e richiede un completamento della sua governance, per esempio con la trasformazione del Comitato interministeriale per la programmazione economica (il cosiddetto Cipe) in Comitato interministeriale per lo sviluppo sostenibile. L’Asvis chiede anche che entro il 2017 siano predisposte le linee guida per le amministrazioni statali affinché nei rispettivi ambiti applichino standard ambientali e organizzativi in linea con gli obiettivi di sviluppo sostenibile.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo

Informativa sulla Privacy