Turismo: Coldiretti, 11 milioni gli italiani partiranno nel mese di settembre

“Nonostante il tempo incerto sono 11 milioni gli italiani che hanno scelto di trascorrere almeno parte delle vacanze nel mese di settembre”. Lo scrive in una nota Coldiretti, in seguito a uno studio divulgato in occasione dell’ultimo grande controesodo, che “segna il ritorno della maggioranza degli italiani al lavoro ma anche un inedito turnover nei luoghi di villeggiatura”. “Per molti si tratta in realtà di un bis della vacanza con il mese di settembre – sottolinea la Coldiretti -, che è particolarmente apprezzato da quanti cercano il relax e la tranquillità ma vogliono anche approfittare dei risparmi possibili con l’arrivo della bassa stagione”. La riduzione dei prezzi, secondo l’associazione, può superare il 30 per cento per i viaggi, i soggiorni ed anche gli svaghi. “La ricerca del risparmio – scrive Coldiretti – non è però la sola ragione poiché ad apprezzare il mese di settembre sono soprattutto coloro che vogliono cogliere l’ultimo scampolo dell’estate per riposarsi e tornare in forma alla routine quotidiana. Anche se il mare resta protagonista, a settembre si registra infatti un aumento in percentuale del turismo legato alla natura in montagna, nei parchi e nelle campagne rispetto alle mete tradizionali”. Per settembre si stimano, secondo Coldiretti, quasi un milione di pernottamenti in agriturismo.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Europa

Informativa sulla Privacy