Settimana sociale: mons. Longoni (Cei), “sicurezza dei lavoratori, salute dei cittadini e salvaguardia del Creato premesse per stabilità e produttività del lavoro”

“Il lavoro è degno quando rispetta la vita delle persone e dell’ambiente, cioè la casa comune come dice la Laudato si’. La sicurezza dei lavoratori, la salute dei cittadini e la salvaguardia del Creato non sono solo criteri etici irrinunciabili, ma anche premesse per la stabilità e la produttività del lavoro”. È quanto si legge nel paragrafo 17 dell’“Instrumentum laboris” per la Settimana sociale dei cattolici italiani di Cagliari, “anticipato per la stampa” da monsignor Fabiano Longoni, direttore dell’Ufficio Cei per i problemi sociali e del lavoro, durante il Forum per l’informazione cattolica in corso a Gubbio. “Stiamo pensando a una nuova idea di lavoro che troverà spazio nel dialogo e nella riflessione di coloro che parteciperanno all’evento di Cagliari”, ha detto mons. Longoni.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Europa

Informativa sulla Privacy