Incontro Sant’Egidio: mons. Bode (Osnabrück), “siamo qui nella speranza che grande è la potenza del bene”

(dall’inviata a Osnabrück) “Nel nostro mondo scosso da violenza, terrore e discordia in un tempo in cui si abusa della religione per giustificare omicidi e attentati, ci raccogliamo di nuovo qui, in questo luogo di pace a Osnabrück. Persone da tutto il mondo sono venute nella speranza e nella fede, nella sempre più grande potenza del bene, nella fiducia nella sempre più grande potenza di Dio che vuole la pace”. Con queste parole il vescovo di Osnabrück, monsignor Franz-Josef Bode, ha salutato i partecipanti dell’incontro interreligioso “Strade di Pace” promosso dalla Comunità di Sant’Egidio. I leader di diverse religioni, che partecipano allo “Spirito di Assisi”, “provenienti anche da Stati politicamente nemici tra loro”, “accrescono l’anelito alla pace nella giustizia per il mondo intero” e “mostrano in tutta evidenza la grandissima forza positiva delle religioni per una convivenza pacifica di tutti gli uomini”. “Queste reti di pace – prosegue il vescovo – sono indispensabili per la sopravvivenza del mondo, pace messa in pericolo dalle spietate reti di ingiustizia, violenza e terrore. Qui vengono intrecciate reti di amicizia per fronteggiare le inquietanti reti del male, che ci atterriscono ogni giorno. Qui, in mezzo a noi, uomini di ogni origine e cultura si mettono in rete per realizzare un futuro migliore per la famiglia umana e il creato”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa

Informativa sulla Privacy