This content is available in English

Regno Unito: Westminster cathedral, l’omaggio al card. Murphy-O’Connor. Mercoledì i funerali

“Accompagnato dal suo angelo custode il cardinale Murphy-O’Connor attraverserà il Purgatorio non mancando di dargli un colpetto e dirgli: ‘Il tuo lavoro è di farmi uscire da qui prima possibile’”. È con questa immagine serena che il vescovo di Plymouth, Mark O’Toole, ha concluso l’omelia predicata davanti al corpo dell’ex primate cattolico di Inghilterra e Galles, scomparso lo scorso 1° settembre, a 85 anni, dopo una lunga lotta contro il cancro. Ora la salma del pastore, che ha guidato la Chiesa di queste isole dal 2000 al 2009, verrà trasferita alla londinese Westminster cathedral, chiesa madre del cattolicesimo inglese, dove mercoledì verrà celebrato il funerale. Parrocchiani e visitatori rendono omaggio, da domenica, al corpo del cardinale esposto nella chiesa di Our Lady of Grace and St. Edward’s a Chiswick dove rimarrà fino a martedì mattina. È in questo quartiere della capitale britannica, infatti, che Murphy-O’Connor ha abitato dal momento in cui è andato in pensione. “La messa celebrata oggi è stata voluta dallo stesso cardinale”, ha ricordato il vescovo O’Toole, che è stato segretario privato di Murphy-O’Connor dal 2002 al 2008 ricordando come “il cardinale abbia voluto organizzare personalmente ogni dettaglio del suo funerale e gli abbia detto, scherzando, che avrebbe anche scritto l’omelia di oggi se gli fosse stato possibile”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia

Informativa sulla Privacy