Maltempo: Coldiretti, cordoglio per vittime a Livorno. Danni ingenti ad agricoltura, scatta solidarietà

Drammatico il bilancio del nubifragio che nella notte fra sabato e domenica si è abbattuto su Livorno provocando frane e smottamenti. Al momento sono sette le vittime e una risulta dispersa. Coldiretti esprime profondo cordoglio per le vittime e vicinanza a tutti i livornesi. Con il nubifragio che ha scaricato almeno 200 millimetri di acqua su Livorno, informa l’associazione, si è abbattuta in poche ore oltre sei volte la pioggia di tutta l’estate che con appena 32,5 millimetri caduti nella provincia è risultata oltre il 71% inferiore della media di riferimento. Oltre alle vittime si contano i danni provocati nella provincia a strutture agricole, attrezzature e scorte con una stima di Coldiretti di oltre 3 milioni di euro per i danni diretti. La gara di solidarietà è appena cominciata e da tutto il territorio si organizzano aiuti concreti per fieno e scorte andati distrutti con Coldiretti che ha offerto aiuto a famiglie e aziende colpite dalle esondazioni. Ad aggravare i danni è il fatto che dopo una lunga assenza di precipitazioni il suolo diventa incapace di gestire il flusso idrico con conseguenti esondazioni dei fiumi, allagamenti e frane. L’andamento climatico anomalo dell’estate 2017 che conquista a livello nazionale il posto d’onore per il caldo con una temperatura superiore di 2,48 gradi alla media si classifica anche come la quarta più siccitosa di sempre riguardando – conclude la Coldiretti – anche aree che storicamente non avevano problemi per la siccità e, in particolare, la Toscana dove è caduto il 57% di precipitazioni in meno rispetto alla media.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia

Informativa sulla Privacy