Terra Santa: Patriarcato Latino, in Giordania la VI Conferenza annuale sul diritto canonico

Si è tenuta in Giordania, dal 17 al 23 luglio, la VI Conferenza annuale sul diritto canonico dei vescovi, dei giudici, dei giuristi e dei sacerdoti, sul tema “Il consenso matrimoniale e i suoi difetti, le sue disposizioni e le procedure canoniche con riferimento al Motu Proprio Mitis iudex Dominus Iesus”. Lo rende noto il Patriarcato latino di Gerusalemme. Lo scopo principale di queste conferenze, inaugurate nel 2012, è quello di fornire alle persone, sacerdoti, vescovi o laici, che lavorano presso il Tribunale ecclesiastico del Patriarcato latino di Gerusalemme e di Amman, una migliore formazione e competenza su temi di grande complessità che spesso causano disagio tra i fedeli come potrebbe essere nel caso in cui un matrimonio fallisca. Alla complessità dei problemi, si aggiunge talvolta una formazione relativamente insufficiente del clero oppure la mancanza di istituzioni adeguate. Tra i partecipanti, oltre agli addetti del Patriarcato latino, anche sacerdoti e vescovi da altre zone del Medio Oriente come la Siria, l’Egitto, il Libano, l’Armenia e l’Iraq. Tra gli interventi anche quelli di giuristi della Lateranense, come padre Manuel Arroba Conde e padre Christian Begus. La conferenza si è conclusa con la messa presieduta dall’amministratore apostolico del Patriarcato latino, mons. Pierbattista Pizzaballa, concelebrata dal vicario patriarcale per la Giordania, mons. William Shomali, oltre che dai numerosi sacerdoti partecipanti ai lavori.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo

Informativa sulla Privacy