Lavoro: Istat, a luglio 59mila nuovi occupati, +0,3%

(DIRE-SIR) – A luglio 2017 la stima degli occupati cresce dello 0,3% rispetto a giugno (+59mila), confermando la persistenza della fase di espansione occupazionale. Lo rileva l’Istat. Nel periodo maggio-luglio si registra una crescita degli occupati rispetto al trimestre precedente (+0,3%, +65mila), determinata dall’aumento dei dipendenti, sia permanenti sia, in misura prevalente, a termine. L’aumento riguarda entrambe le componenti di genere e si concentra esclusivamente tra gli over 50. (www.dire.it)

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia

Informativa sulla Privacy